itQuesta pagina e stata tradotta automaticamente. Ci scusiamo per eventuali errori.
Twitter
Facebook
Google Plus
Youtube
RSS SiteRSS Blog
News Letter
Itinerario Scalate Itinerari GR Himalaya Isole Via Ferrata Altre Per Zona Immersioni Vedi tutti gli itinerari su Google Maps
Crea il tuo itinerario Contatti Chi Siamo Foro Entre Montañas Blog Entre Montañas
 Hayedo de las Ilces...
Cantabria - 1 Tappe - 9Km. - 100Pos/100Neg - Facile - Percorso circulare - . luglio 2012
cargando..
Cargando Google Maps...
Dove sono:   Home > Crossings > Hayedo de las Ilces
Torna

Hoja  Hayedo de las Ilces...





Questo tour inizia e finisce a Espinama grado di coniugare la bellezza della gente della valle del Camalenyo con magnifici boschi di faggi e querce che si conservano così bene nel loro ambiente. Dopo la navigazione tra l'attenta architettura del Espinama e chiedere il percorso entra nella pista verso Pierga Cosgaya, che corre lungo la riva destra del fiume Deva, ai piedi delle foreste lussureggianti che scendono dalle alture di Coriscao di Pierga valli e Peñalba. Senza dubbio questa è una delle aree meglio conservate di tutto il Picos de Europa, dove alcuni dei pochi orsi nelle montagne della Cantabria, tra le molte specie elusive si rifugiano. Il circuito si completa attraverso la piccola città di Las Ilces, tornando lungo il lato esposto al sole, dove le specie forestali cambiano, ma la fitta foresta rimane.

Il Picos de Europaè una formazione di calcare si estende Asturie, Cantabria e Leon, e mette in luce le loro altezze, spesso sopra 2.500 metri, in modo che siano in prossimità del Golfo di Biscaglia, in quanto nel suo punto più settentrionale a soli 15 chilometri di distanza si mare.

Geograficamente il Picos de Europa sono nella linea della Cordigliera Cantabrica, anche se sono considerati un'unità separata di quest'ultimo per la sua formazione recente. Occupano una superficie totale di 64.660 ettari nelle tre province.

Il Picos de Europa sono divisi in tre massicci: le montagne occidentali o Cornión, Massiccio Centrale o Urrieles, e il massiccio orientale o Andara. Le cime più alte si trovano nelle montagne del Urrieles, che risulta essere il più robusto dei tre, per quattordici dei suoi picchi superiore a 2.600 m di altitudine, con Cerredo Torre, 2.650 m, e il tetto della montagna e la terza più alta della penisola iberica,dopo la Sierra Nevada e dei Pirenei. Un'altra montagna è parte di questo massiccio è il Naranjo de Bulnes o Picu Urriellu di grande importanza storica nella montagna spagnola. E 'la prima conquistata nel 1905 da Pedro Pidal, marchese di Villaviciosa.

In montagna occidentali o Cornión, chiamato per la forma del corno con la sua silhouette viene avvistato da ovest, si trova il Santo Rock, che a 2.596 metri sul livello del mare supera i 110 al prossimo vertice del monte La Torre di Santa Maria e Santa Enol Torre. Per queste due montagne, il Santo e la Rocca Torre Santa, questa montagna è anche conosciuto come the Rocks Santi.

Il massiccio orientale, chiamato anche Andara essere in esso il circo con lo stesso nome, è il più modesto dei tre, sia in altezza (il tetto, Lechugales Morra, raggiungendo 2.444 m sul livello del mare) e verticalità

Cantabria


Resumen de la ruta
lugar Lugar Número de estapas Días Longitud Longitud Desnivel Positivo Desnivel Desnivel Positivo Desnivel Negativo Desnivel Desnivel Negativo Dificultad Dificultad Tipo de ruta
Tipo ruta
Cantabria 1 9 Km. 100 m. 100 m. Fácil Recorrido Circular


Hayedo de las Ilces | Entre Montañas



1. Hayedo de las Ilces

Salire

Distanza: 9 Km.Dislivello 100 m. - Dislivello 100 m.Tempo: 03:15 h.
Hayedo de las Ilces

Espinama, insieme a Chiedimi , la testata della valle Valdebar & oacute;, la cui attività socio & oacute; eminentemente mica bestiame, è ora d & iacute; a completato da una fiorente attività di tur & iacute; acustica, cosa che ha fatto questo piccolo & ntilde; o in una posizione ideale per il centro di realizzazione & oacute; n escursioni in Picos de Europa . La vicinanza di telef & eacute; rico de Fuente De rende questi popoli sono soprattutto tur & iacute ;. elettrodomestici, soprattutto nei mesi estivi

può prima passeggiata intorno al Caser & iacute; os Espinama e visitare le case nobili di Cosgaya , Carro & oacute; ny Noriega , e C & oacute; mo no, la sua chiesa, che porta una statua policroma del XVII secolo, e un incontaminato Ni & ntilde; o XVI. Il percorso inizia Espinama (887 m alt ..) In direzione & oacute; na chiedere per la strada chiamata The Cat Flap ; per esso attraversa toddi una galleria & iacute;. un pioppo, nocciolo e salice, prima di andare tra le case vi chiedo dove si deve prestare attenzione ai marchi di vernice per scoprire l'altro lato della città

chiedo è diretto quartieri alti, di trovare un largo sentiero (30 min / Alt 950 m...) Venendo Cosgaya, e va a Fonte D & eacute;, ed è noto come traccia Pierga , si svolta a destra in direzione & oacute; n sud-est. Lungo tutto il percorso si snoda attraverso un fitto bosco di querce e faggi, attraversato da corsi d'acqua che scorrono dalla Cordigliera Cant & aacute ;. fabbrica, i cui piedi per raggiungere il Parco Nazionale Picos de Europa

Dopo aver superato Sfoglia Meadows, ATR sinistra & aacute; s alcuni ripetitori di telefonia & iacute, una, ed è contin & uacute, alla pista, seguendo il ramo principale. Lasciando il letto di Deva sempre a sinistra, la pista di continuo entrare ed uscire nei bambini piccole valli che scende sulla destra. È rimastoatr & aacute; s che porta le acque del Pierga di continuare attraverso la fitta foresta, punteggiata di tanto in tanto Alg ANCORA quercia evidenziando enormi dimensioni tra dem & aacute; s & aacute; alberi. Un nuovo operatore porta all'inverno Mato. S dopo un altro a fianco, dopo aver attraversato le acque due rami, uno a destra e un po 'm & aacute apparire. Si prende ANCORA diramano ultima discendente r & aacute; rapidamente per colmare il Deva che ci sarà & aacute; da attraversare per andare alla strada N-621 da Potes; Cross & eacute; sta e salì nella piccola o città di Las Ilces (2 ore / 800 m alt ...), che sono due vecchi h & oacute ;. corrieri

Da I Ilces, il percorso prosegue verso sinistra, salendo ripidamente per qualche istante dalla quercia fino ad una nuova biforcazione & oacute; n che dà accesso ad una pista m & aacute; s piatta, e che ci sarà & aacute; seguire verso sinistra. Poi il sentiero si divide nuovamente in due ramali, e riprende la discendente r & aacute; rapidamente per Espinama (3 h 15 min / alt 877 m ....), che si conclude questo bellissimo percorso attraverso boschi rigogliosi atl & aacute ;. nticos


         Profilo tappa: Hayedo de las Ilces
Profilo tappa: Hayedo de las Ilces


Scarica documenti



PDF         Mapa         kml         kmz         gpx         zip





© Entre Montañas ©