itQuesta pagina e stata tradotta automaticamente. Ci scusiamo per eventuali errori.
Twitter
Facebook
Google Plus
Youtube
RSS SiteRSS Blog
News Letter
Itinerario Scalate Itinerari GR Himalaya Isole Via Ferrata Altre Per Zona Immersioni Vedi tutti gli itinerari su Google Maps
Crea il tuo itinerario Contatti Chi Siamo Foro Entre Montañas Blog Entre Montañas
 Punta Penia...
Italia - 1 Tappe - 16Km. - 834Pos/1.435Neg - Difficile - Percorso di sola andata - Italia agosto 2011
cargando..
Cargando Google Maps...
Dove sono:   Home > Ascensioni > Punta Penia
Torna

Hoja  Punta Penia...





Punta Penia

Via Ferrata Ascension è venuto con un grado di difficoltà fino alla vetta di Punta Penia si trova nelle Dolomiti in Italia . Le Dolomiti sono una catena montuosa in Italia del 80% appartiene alla provincia di Belluno. Le Dolomiti sono state dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2009, copre una superficie di protezione da 135910,9370 zona ha ha 98511,9340 rispetto.

La regione delle Dolomiti, parte delle Alpi orientali, si estende su una vasta area che si estende dalla Val Pusteria Val Sugana da e verso la valle dell'Adige Val Piave; occupa il territorio di tre province (Trento, Bolzano e Belluno) a cavallo tra il Trentino-Alto Adige e Veneto.

Le Dolomiti sono molto diversi dal resto delle Alpi; aspetto è caratterizzato da molto ampie valli boscose e prati da cui si innalzano, si staglia po verticaler centinaia di metri, le molte catene montuose isolate. Questi ultimi sono per lo più formato da una roccia calcarea di origine marina chiamato dolomite.

In questa regione la lingua più parlata è il linguaggio ladino, lingua Retoromanzo che si è sviluppato a causa dell'isolamento delle valli di montagna, ma si parla anche italiano e una minoranza tedesca.



Resumen de la ruta
lugar Lugar Número de estapas Días Longitud Longitud Desnivel Positivo Desnivel Desnivel Positivo Desnivel Negativo Desnivel Desnivel Negativo Dificultad Dificultad Tipo de ruta
Tipo ruta
Italia 1 16 Km. 834 m. 1435 m. Alta Recorrido Solo de Ida


Punta Penia | Entre Montañas



1. Punta Penia

Salire

Distanza: 16 Km.Dislivello 834 m. - Dislivello 1.435 m.Tempo: 06:30 h.
Punta Penia

Questo itinerario ci porterà a Punta Penia dove la strada fornirà una ferrata sul ghiacciaio della Marmolada e un'eccellente vista su questa zona delle Dolomiti.

La Marmolada è la montagna più alta delle Dolomiti. La montagna si trova a circa 100 km a nord est di Venezia, da cui si possono vedere nelle giornate limpide. Si compone di un gesso che va da ovest a est. A sud si rompe improvvisamente in scogliere a picco, formando una parete di roccia diversi chilometri lungo. Sul lato nord vi è un ghiacciaio relativamente piatta, l'unico grande ghiacciaio delle Dolomiti (Marmolada ghiacciaio, Ghiacciaio della Marmolada).

Lo stemma è costituito da diversi picchi, in diminuzione di quota da ovest a est: Punta Penia (3.343 m), Punta Rocca (3.309 m), Punta Ombretta (3.230 m), Monte Serauta (3.069 m) e Pizzo Serauta (3.035 m) . Una cabinovia porta fino alla cima di Punta Rocca. Durante la stagione sciistica è aperta la pain via Marmolada per sciatori e snowboard, che permette di sciare fino a valle.

Paul Grohmann ha fatto la prima salita nel 1864, la parete nord. Prima della Prima Guerra Mondiale, il confine tra Italia e Austria-Ungheria ha attraversato la Marmolada, in modo che faceva parte della prima linea durante quel conflitto. Soldati austriaci erano acquartierati nelle gallerie profonde scavate nella parete nord del ghiacciaio, e soldati italiani erano acquartierati nelle scogliere rocciose del versante sud. Come i ghiacciai si ritirano, i resti dei soldati e dei loro effetti personali sono a volte scoperti.

Abbiamo iniziato questa fase, prendendo una curiosa sollevatore meccanico che ci porterà dal Passo Fedaia Refugio Pian dei Fiacconi trova a 2.626 metri. Possiamo anche effettuare questa prima salita a piedi lungo la strada, ma vi consigliamo la prenotazione 606 le forze per la fase difficile di oggi.

Il percorso inizia da una zona arretrata del ghiacciaio, dove possiamo vedere le pietre segna l'erosione dal ghiaccio. La strada inizia a scendere dolcemente verso il cappotto 2484 (1 km, 30 minuti).

Ora salire la morena comincia a raggiungere un lingua del ghiacciaio, dove le condizioni del ghiaccio usiamo ramponi. A 2550 km il sentiero conduce ad una sala attrezzata con cavo e misure per farci fare un breve grimpada a Forcella Marmolada (3 km, 1: 30h, 2896m) della parete.

Da questo punto la salita alla vetta è fatto via ferrata con un alto grado di difficoltà a causa di copertura non uniforme, la verticalità e il ghiaccio si trovano in pochi passi.

Dopo aver eseguito la Via Ferrata, ci metteremo di nuovo nel ghiacciaio a 4.500 km, 3h e 3204 metri di altitudine. Ora possiamo solo seguire la traccia e superare i 100 metri ci manca coppiaper raggiungere la cima (5 km, 3: 15h, 3309m). Da qui abbiamo una vista unica e hanno anche un rifugio.
Per la discesa, abbiamo tre diverse opzioni:
1 - Ritorno dallo stesso
percorso. 2 - Allentare la ferrata Forcela e dirigendosi verso
Rifugio Contrin. 3 - Dalla cima, scendere il ghiacciaio, fino agli impianti di risalita a scendere di nuovo verso il Passo Fedaia

Rifugio Contrin:

http://www.rifugiocontrin.it/
Info@rifugiocontrin.it Tel: 39 0462 601101/392 9480794


         Profilo tappa: Punta Penia
Profilo tappa: Punta Penia


Scarica documenti



PDF         Mapa         kml         kmz         gpx         zip





© Entre Montañas ©