itQuesta pagina e stata tradotta automaticamente. Ci scusiamo per eventuali errori.
Twitter
Facebook
Google Plus
Youtube
RSS SiteRSS Blog
News Letter
Itinerario Scalate Itinerari GR Himalaya Isole Via Ferrata Altre Per Zona Immersioni Vedi tutti gli itinerari su Google Maps
Crea il tuo itinerario Contatti Chi Siamo Foro Entre Montañas Blog Entre Montañas
 Peña Vieja...
Cantabria - 1 Tappe - 12Km. - 800Pos/800Neg - Medio - Percorso di andata e ritorno - . agosto 2012
cargando..
Cargando Google Maps...
Dove sono:   Home > Ascensioni > Peña Vieja
Torna

Hoja  Peña Vieja...






Peña Vieja

Peña Vieja si trova nel Massiccio Centrale di Picos de Europa o Urrieles solidi, Cantabria . Con un'altitudine di 2617 metri è il più alto íntregramente picco situato nel territorio della Cantabria. Tradizionalmente si è pensato che fosse la vetta più alta in Cantabria, ma in realtà l'onore appartiene a Torre Bianca .

La prima salita nota del conte Saint Saud, accompagnato da Cosme Soberón e Jerome Prieto, il 9 luglio 189. Risalendo la collina nel Canalona è probabilmente dovuto i 2600 m. più facile da conquistare il Picos de Europa.

Picos de Europa è una formazione di calcare si estende Asturie, Cantabria e Leon, e mette in luce le loro altezze, spesso sopra 2.500 metri, quanto vicino sono il Mar Cantabrico, come il suo punto più settentrionale in appena 15 chilometri dal mare le distanze.

geograficacamente Picos de Europa sono in prima linea della Cordigliera Cantabrica, anche se sono considerati un'unità separata di quest'ultimo per la sua formazione recente. Occupano una superficie totale di 64.660 ettari nelle tre province.

Il Picos de Europa sono divisi in tre massicci: le montagne occidentali o Cornión, Massiccio Centrale o Urrieles, e il massiccio orientale o Andara. Le cime più alte si trovano nelle montagne del Urrieles, che risulta essere il più robusto dei tre, per quattordici dei suoi picchi superiore a 2.600 m di altitudine, con Cerredo Torre, 2.650 m, e il tetto della montagna e il terzo più alto nella penisola iberica dopo la Sierra Nevada e dei Pirenei. Un'altra montagna è parte di questo massiccio è il Naranjo de Bulnes o Picu Urriellu di grande importanza storica nella montagna spagnola. E 'la prima conquistata nel 1905 da Pedro Pidal, marchese di Villaviciosa.

La massiccia OW est o Cornión, chiamato per la forma del corno con la sua silhouette viene avvistato da ovest, si trova il Santo Rock, che a 2.596 metri sul livello del mare supera i 110 al prossimo vertice del monte, la torre di Santa Maria o Torre Santa Enol. Per queste due montagne, il Santo e la Rocca Torre Santa, questa montagna è anche conosciuto come the Rocks Santi.

Il massiccio orientale, chiamato anche Andara essere in esso il circo con lo stesso nome, è il più modesto dei tre, sia in altezza (il tetto, Lechugales Morra, raggiungendo 2.444 m sul livello del mare) e verticalità

Cantabria


Resumen de la ruta
lugar Lugar Número de estapas Días Longitud Longitud Desnivel Positivo Desnivel Desnivel Positivo Desnivel Negativo Desnivel Desnivel Negativo Dificultad Dificultad Tipo de ruta
Tipo ruta
Cantabria 1 12 Km. 800 m. 800 m. Media Recorrido de Ida y Vuelta


Peña Vieja | Entre Montañas



1. Peña Vieja

Salire

Distanza: 12 Km.Dislivello 800 m. - Dislivello 800 m.Tempo: 06:00 h.
Peña Vieja

Il percorso inizia presso il Fuente Dé funivia, frazione del comune di Camalenyo . Il suo circo glaciale, di faggio e il villaggio dove il fiume inizia Deva è un punto di interesse geomorfologico.

Questo posto ha una funivia che salva una differenza di 753 m. cavo con una lunghezza di 1.640 m. La stazione del cavo superiore chiamato The Cable, esiste un punto di vista sulla valle. Il viaggio è fatto in poco più di 3 minuti. Il cavo si trovano in uno splendido belvedere sulla zona di Liébana e Coriscao picco a sud.

Siamo partiti alla ricerca di una strada larga e in leggera pendenza, per cui subito ha raggiunto un plateau e si finisce in un percorso adatto per 4x4 poco dopo 90 giri a destra e dopo poche centinaia di metri raggiunge colladito ci separa Duje valle del fiume, il sentiero attraversa questa collina 4x4 e inizia una leggera discesa al Refugio de Aliva e la gente Espinamore.

Il nostro percorso ruota di 90 gradi a sinistra e ha perso nessuna possibilità di andare lungo la base delle immense pareti che formano i contrafforti della Peña Vieja. Al culmine della Vueltona, si apre un sentiero a sinistra che al confine con una grotta in esso e stagione delle piogge può venire a trovare l'acqua. Il nostro viaggio prosegue a destra iniziare un ripido pendio con zig-zag abbondanti senza lasciare la base delle pareti che si legano Peña Vieja Torre Horcados Rosso .

Dopo un tratto a zig-zag, e proprio quando ci troviamo sotto un drammatico rullo rocciosa conosciuta come Campanile Bustamante, il sentiero offre una nuova svolta a destra (1h.05 ') per spostare verso il nostro obiettivo ( indicato su una roccia). Il sentiero continua a salire (E), ai piedi della collina strada dell'ago La Canalona, ??cui si accede tramite un canale ripido e scomodo per pietre sciolte ma più difficile di salvare il gradiente (1h.35 ').

L'accesso al cancelletto, che corre sotto un'altra grande ago con lo stesso nome del passo ci porta all'altro lato della montagna. I punti di vista offerti sul massiccio orientale dei Picos de Europa sono un buon assaggio di ciò che ci attende al vertice di Peña Vieja. A destra (SE), eccezionale, cono fine sta il nostro obiettivo.

La sua apparizione in lontananza lo rende spaventoso, ma non contiene alcuna difficoltà tecnica. Solo il finale, una cava in questo mare tempestoso di rocce che sono il Picos de Europa, l'ascensione ci ha dato fastidio negli ultimi metri. Mentre i numerosi sentieri che si snodano fino alla vetta faciliteranno questo compito arduo.

Una volta incoronato il tetto della Cantabria (2h.10 ') sorprende, data l'importanza della dimensione, l'assenza nella parte superiore robusto di una cassetta postale o qualcosa per mostrarci dove si ricorda. I panorami sono eccezionali per i tre massicci dei Picos de Europa, in particolare principales picchi centrali, Pico Urriellu Cerredo, Llambrión, Torre Blanca, Tesoriere o Remona.

Il ritorno lungo lo stesso percorso.


         Profilo tappa: Peña Vieja
Profilo tappa: Peña Vieja


Scarica documenti



PDF         Mapa         kml         kmz         gpx         zip





© Entre Montañas ©